_______________________________________

_______________________________________

22 marzo 2019

UNDER 16 GOLD: GRANAROLO-BASKET 2000 67-68 dts

BASKET 2000: Marra 8, La Rocca 17, Fontanelli 10, Caldarola 15, Paparella 11, Grisanti, De Gregorio 4, Brugnano, Delbue 3, Morano, Dorelli, Cilloni. All. Iotti. Assistente: Morano.
Note. Parziali: 12-16, 23-33, 37-50. Tiri liberi: Granarolo 14/20, Basket 2000 8/13.
La capolista imbattuta, rimane tale, dopo il recupero della seconda giornata di ritorno.
Complimenti al Bk Village per come ha preparato la gara e per come i suoi ragazzi l'hanno interpretata. Al cospetto della terza forza del girone i nostri 2003 sono sempre avanti. Addirittura 25-43, ad inizio terzo quarto, che ultimamente ci faceva un po' tribolare (anche 32-48). Poi un mix di situazioni, insicurezza e paura non escluse, prendono il sopravvento. E' una lenta "agonia".  Nell'ultima frazione si segnano la pochezza di 8 punti con soli tre canestri su azione. I padroni di casa beneficiano di  molti viaggi dalla linea della carità ed esauriranno il bonus non prima  dell'overtime. Ad 1" e 6 decimi sul 57-58, rimessa sotto il canestro in zona di attacco da parte dei padroni di casa. La palla arriva in angolo, tiro stoppato nitidamente come da immagini in nostro possesso, arbitro in ottima posizione: fallo e due liberi a disposizione; 1/2 ed overtime. Qui per la prima volta si va sotto, di due punti. Le fischiate paiono chirurgiche. Stesso copione di prima. Mancano 1" e 9 decimi al gong. Punteggio 67-68. Rimessa sotto canestro in zona di attacco per il Bk Village. Ricezione in angolo, tiro contrastato (a debita distanza) che si perde nel vuoto. Hurrààààààààà. La capolista imbattuta, rimane tale.

16 marzo 2019

UNDER 16 GOLD: BASKET 2000-SB FERRARA 112-42

Basket 2000: Paparella 15 (6/10), La Rocca 13 (5/9), Brugnano 12 (6/9), Fontanelli 8 (3/6), Grisanti 7 (3/6), Caldarola 15 (6/9), Marra 20 (10/13), De Gregorio 3 (1/2), Delbue (K) 5 (2/6), Dorelli 2 (0/3), Cilloni 8 (4/9), Morano 4 (2/3). All. Iotti. Assistente: Morano.
Note. Parziali: 34-4, 58-10, 83-25. Tiri liberi: Basket 2000 11/18, SB Ferrara 5/11.
Vittoria con dedica.
Pronti via e si è già sul 20-0. Poco da dire (and. 41-102). Il solito inizio diesel di terzo quarto dove non si segna e si è sotto nel parziale. Bella partita del Davide modenese che segna anche il 100° punto.
Testa al prossimo impegno, il recupero di giovedì 21 marzo (ore 19.50) a Granarolo contro la terza forza del girone e lì sarà tutt'altra musica.
Una vittoria dedicata a te, coach.
 

9 marzo 2019

UNDER 16 GOLD: MAGIK PARMA-BASKET 2000 50-91

BASKET 2000: Marra 16 (8/13), Grisanti 4 (2/3), Paparella 14 (7/11), Fontanelli 2 (1/6), La Rocca 10 (4/13), Caldarola 16 (5/12), De Gregorio 6 (3/4), Brugnano 5 (2/3), Dorelli 7 (3/5), Morano 4 (2/4), Delbue  (K) 6 (2/5), Cilloni 1 (0/3). All. Iotti. Assistente: Morano.
Note. Parziali: 9-20, 19-48, 34-63. Tiri liberi: Magik Pr 4/12, Basket 2000  9/13.
Magik moment. Inizio di articolo facile, quasi scontato, visto i 18 hurrà in altrettante gare. Dopo 4' il tabellone luminoso "dice" 0-10 ed il risultato non sarà mai in discussione. Qualche patema di troppo ad inizio terzo quarto, con un break di  13-5 in favore dei padroni di casa. Oggi qualche "big" passa la mano ed allora ben vengano i "magic minutes" per coloro che  ne hanno meno a disposizione.
Flash back. Positive le due amichevoli, opportunamente organizzate, prima con una U20 della zona seguita da quella con l'U16 della PR. Si vince di 17 nella prima, ce la si gioca punto a punto per tutto l'arco dello scrimmage con la Reggiana.
Prossimo impegno: sabato 16/3 ore 19.00 alla 1° Maggio con la Scuola Basket Ferrara.

2 marzo 2019

UNDER 16 GOLD: SORBOLO-BASKET 2000 64-98

BASKET 2000: Paparella 20 (8/17), Fontanelli 18 (7/13), La Rocca 26 (12/25), Caldarola 20 (9/14), Grisanti 2 (1/2), De Gregorio 3 (1/4), Delbue (K) (0/1), Marra 4 (2/3), Morano 3 (1/5), Brugnano 2 (1/3), Cilloni (0/2), Dorelli 2 (1/1). All. Iotti. Assistente: Morano.
Arbitri: Fernando Salatti ed Eleonora Zazzaro di Parma.
Note. Parziali: 16-29, 30-52, 50-70. Tri liberi: Sorbolo 1/5, Basket 2000 12/28.
Liberi di sbagliare. Non arrivare al 50% dalla linea della carità su così tanti tentativi, induce a credere ad una mancanza della  giusta concentrazione, da parte dei ragazzi, nell'affrontare questa partita, che fa il paio con l'8 a 0 subito ad'inizio terzo quarto (38-52), più tante altre situazioni che si sono potute notare sul parquet, fatte di poca linearità e di molta confusione. Accadimenti, una volta in atto, a cui spesso non si riesce a porre rimedio, anche se si fosse dotati di bacchetta magica. Questo, senza nulla togliere agli avversari, in possesso di un  preciso identikit. Consapevoli, però, della forza che il nostro team ha già espresso e potrà mostrare una volta di più nel prosieguo. Anche oggi si arriva a quota 100 punti segnati, poi, magicamente (a proposito della suddetta bacchetta), di due non ve n'è traccia sul referto. Comunque, non una delle migliori interpretazioni da parte dei 2003. Insomma, liberi di giudicare e di sbagliare.
Prossimo turno: Magik Parma-Basket 2000 sabato 9 marzo ore 18.00.

24 febbraio 2019

UNDER 16 GOLD: BASKET 2000-FULGOR FIDENZA 106-52

BASKET 2000: Paparella 15 (7/13), La Rocca 10 (4/12), De Gregorio 5 (1/2), Caldarola 35 (11/18), Fontanelli 17 (7/8), Delbue (k) 7 (2/4), Marra 11 (5/9), Morano 2 (1/5), Brugnano 4 (2/3), Dorelli (0/4). All. Iotti. Assistente: Morano.
Arbitri: Stefano Delrio di Reggio Emilia e Giacomo Gualdi di Correggio.
Note. Parziali: 30-11, 58-24, 82-37. Tiri liberi: Basket 2000  19/29, Fulgor Fidenza 8/11.
L'ottimismo è il profumo della vita.
Non erano passati nemmeno 19' che i 2003 avevano già segnato 58 punti. Basket "champagne", fatto di difesa aggressiva, anche a tutto campo, transizioni, tanti assist. Abnegazione e passione da parte dei ragazzi. Contro una squadra che all'andata si era mostrata ostica, forse anche per qualche nostro demerito. Ancora da registrare, però, i movimenti nelle varie difese a zona, schierate nella seconda parte del match, sovente perforate pure per merito dei fidentini. Assolutamente da menzionare l'ennesima doppia doppia di Pietro (già 14 punti dopo 8').
Una volta Pietro, una volta Davide, una volta Richi, una volta Giovanni, ma con tanto, tantissimo contorno. Insomma, c'è di che essere ottimisti.
Prossimo turno: sabato 2/3 ore ore 17.00 a Sorbolo.

17 febbraio 2019

UNDER 16 GOLD: CAVRIAGO-BASKET 2000 57-105

BASKET 2000: Caldarola 20 (9/20), Paparella 25 (12/18), Brugnano 7 (2/4), La Rocca 10 (4/12), De Gregorio 9 (3/5), Marra 6 (3/7), Cilloni 2 (0/5), Delbue (K) 6 (3/5), Fontanelli 6 (2/6), Grisanti 2 (1/4), Morano 6 (1/4), Dorelli 6 (2/2). All. Iotti. Assistente: Morano.
Arbitri: Manuel Gabbi e Francesco Lamantea di Reggio Emilia.
Note. Parziali: 11-36, 22-53, 38-79. Tiri liberi: Cavriago 13/21, Basket 2000 13/20.
Il bicchiere mezzo pieno.
Nei primi 10' sono già 11 i ragazzi scesi sul parquet. Di lì a pocco tutti giocheranno e tutti avranno modo di esprimersi e di mettere punti a referto.
Il bicchiere mezzo vuoto.
La difesa a zona interpretata a più riprese in modo sgangherato ed una sorta di appagamento e scarsa determinazione visto l'ampio divario accumulato sin dalla partenza.
Prossimo turno: sabato 23/2 ore 19.00, in casa con Fulgor Fidenza.

10 febbraio 2019

UNDER 16 GOLD: BASKET 2000-CASALECCHIO 95-90 dts

BASKET 2000: Paparella 15 (3/15), De Gregorio 2 (1/2), La Rocca 19 (8/15), Caldarola 8 (2/10), Grisanti 6 (3/4), Marra 4 (2/3), Brugnano 2 (1/2), Delbue (K) (0/2),Cilloni ne, Morano ne, Dorelli ne, Fontanelli 39 (10/20). All. Iotti. Assistente: Morano.
Arbitri: Gabriele Denti di Reggio Emilia-Daniele Mussini di Casalgrande (Re).
Note. Parziali: 18-21, 33-41, 54-63, 80-80. Tiri liberi: Basket 2000 29/43, Casalecchio 10/23.
Tu chiamale, se vuoi, emozioni.
Difficile, molto difficile, trasmettere quello che è accaduto a chi non era presente. Meno male che lo sport in generale, il basket in particolare, non è scienza. Le emozioni si vivono al momento, più complicato provare a spiegarle in differita. Superare una squadra che per lunghi tratti ha fatto la partita, quasi perfetta, diretta col joystick dalla panchina, beh, un bravo ai ragazzi, a tutti i ragazzi, a partire da chi dopo il cognome ha un ne o da chi ha giocato poco. Da qui in avanti non mancheranno di certo le occasioni di "rivalsa".  Per vincere una gara del genere ci vuole cuore, amore per se e per i propri compagni. E quel riunirsi in mezzo al campo abbracciati, modello college NCAA, dei cinque che in quel momento stavano giocando, beh... perchè no, hanno emozionato. Come i due canestri difficili ed importanti di un Marra stoico, in campo non al meglio, ma che ha dato tutto e qualcosa di più. Meno male che poi il vero Pappa è arrivato. Per i primi 30' sul parquet ha evoluito quello malaticcio di una settimana fa, poi scrollatosi di dosso germi e batteri vari, sono arrivati 10 punti nel quarto finale. Per il Deg, convalescente pure lui, vedasi le puntate precedenti che lo riguardano. Finalmente il Griso. Determinazione e tanta voglia di fare. Bravo. Il miglior match della stagione.Questa squadra ha bisogno anche di te. Ben ritrovato! Pietro ti sei reso utile, seppure non nella tua miglior giornata. Indomito. All'andata con 26 punti era stato il bomber, stavolta con 19 il vice. Tutte e due le volte si è vinto ed alla fine è questo che da un significato ai punti realizzati. Bene così, Gio. Da dieci giorni non si allenava. Venerdì ha provato. Sensazioni positive. Parte dalla panchina. Ne segna 39. Punti pesanti: 11 nella quarta frazione, 11 nell'overtime. Apre con una tripla, chiude con una penetrazione, in mezzo 17 tiri liberi segnati.  FONTA MVP.
APPUNTI SPARSI DI VIAGGIO
Ad un certo punto si era 56-68. Sul 79-80 fallo antisportivo a ns. favore: 1/2 ai liberi (80-80). Poi palla persa.Time out ospite e rimessa in attacco Casalecchio a 2" dal gong. Azione ben congegnata, ma il tiro ravvicinato non trova il bersaglio. Overtime. Sul 90-85 sembra fatta. Ennesima rimessa in attacco da manuale degli ospiti: 90-88. Ma il Fonta stasera è il FONTA e non ce n'è più per nessuno.
Gli ospiti si lamentano in merito all'arbitraggio. In effetti 20 tiri liberi in più a disposizione sono un bel patrimonio. Possibili spiegazioni. 1) Noi tanti minuti a zona, loro no. 2) Di solito chi tira tanto da tre, poi raccoglie meno dalla linea della carità. 3) Noi abbiamo il Fonta, gli altri, loro compresi...no.E alla fine gli stessi direttori di gara si sono dovuti "arrendere" all'evidenza ed iniziare a "tutelarlo"...forse  pure in modo tardivo.
La vicinanza di chi ha deciso scelte diverse per quest'anno, ma che nel match clou (ma non solo) ha voluto esserci, mostrando il proprio attaccamento all'ex squadra: Marilena, Andrea, Angelo, Alberto, Tommaso, perchè no, avete suscitato emozioni.
Non si poteva scegliere modo migliore per esultare. In rimonta e colpi di scena a ripetizione. Mollare mai!. Ecco, la squadra è forte, molto forte, ma per arrivare là, occorrerà qualcosa in più. Quel qualcosa che oggi ci ha fatto emozionare.

3 febbraio 2019

BASKET 2000-MASI CASALECCHIO ANNATA 2003

Serotonina.
Avvertenze. Munirsi di una buona dose dell'ormone del buonumore. Indicazioni: prima e dopo ogni avvistamento di colori bianco-verde pisello in luoghi chiusi. Posologia: di più.
U14 elite (15/11/16)
Masi-Bk 2000 69-32
In autostrada scoppia una gomma al pullmino che trasporta buona parte dei ragazzi alla partita. Si arriva 15' prima dell'orario fissato per la gara. Assente Grisanti. Fontanelli 11 (3/16). Non pervenuti.
U14 elite (11/02/17)
Bk 2000-Masi 68-64
Salvo 18, Morano 13, Fontanelli 12, Grisanti 11, Delbue 11.
U14 elite (20/05/17)
Bk 2000-Masi 57-60
Fontanelli 31, Grisanti 12.
U14 elite (24/05/17)
Masi-Bk 2000  58-48
Fontanelli 19, Morano 14.
U15 elite (22/12/17)
Bk 2000-Masi 67-63
Fontanelli 19, Codeluppi 13.
U15 elite (22/02/18)
Masi-Bk 2000  78-52
Zuffa in campo fra alcuni giocatori delle due squadre.
U15 elite-finale-(25/05/18)
Masi-Bk 2000  73-58
Fontanelli 20, Codeluppi 10, Grisanti 9, Delbue 9.
Al 32': 52-52.
U16 gold (20/10/18)
Masi-Bk 2000  69-71
La Rocca 26, Fontanelli 21 e canestro dell'hurrà finale da parte del capitano a 3" dal gong.
Insomma, sull'asse della Via Emilia, distanziati da 70 km di rivalità sportiva.
Buona ser...otonina a tutti.

26 gennaio 2019

UNDER 16 GOLD: BASKET 2000-CENTO 120-48

BASKET 2000: Paparella 20 (9/14), La Rocca 27 (11/16), Fontanelli 17 (6/12), Caldarola 20 (10/16), De Gregorio 4 (2/5), Marra 8 (3/9), Brugnano 4 (2/5), Grisanti 4 (0/2), Delbue (K) 9 (4/9), Dorelli 3 (1/4),  Morano 4 (2/4). All. Iotti. Assistente: Morano.
Arbitri: Matteo Maffezzoli di Bagnolo in Piano e Nicola Stachezzini di Correggio.
Note. Parziali: 27-8, 56-18, 90-26. Tiri liberi: BK 2000 13/18, Cento 6/11.
Numeri. Anche i numeri hanno un'anima. Spesso sono cattivi quando si perde o si gioca male, sovente sono buoni quando si vince. Numeri, che per definizione dovrebbero essere freddi ed oggettivi, ma che si prestano più che mai ad essere interpretati. Spietati ed allo stesso tempo esaltanti, realistici ed ingannevoli. Difficile spiegare il + 72 contro la 6^ in classifica. Come bilanciare i nostri meriti con i demeriti altrui. Numeri. Che difficilmente premieranno un giocatore al cui confronto Mike Sylvester (giocatore italoamericano anni'80) , era un fine esteta "del tiro da fuori" , ma che si vorrebbe sempre al proprio fianco. Una sorta di equilibratore: Deg. Numeri, che premiano l'accoppiata ex PR, Pappa-Gio, 20/30 nelle conclusioni su azione e 47 punti in due. Quei numeri che per l'ennesima volta dicono della doppia doppia di Pietro (20+17), o che finalmente premiano il capitano che nei suoi 14' sfiora, utilizzando un po' di generosità, addirittura la tripla doppia in punti, rimbalzi e recuperi. Gli stessi numeri che raccontano l'anima messa sul parquet nei 16' di Marra, nei 12' di Sasa, nei 19' del Fonta, nei 14' di Dani, nei 17' di Fede, nei 13' di Matteo, e....perchè no, anche quella (anima) un po' "persa" del Cillo sulle gradinate. Insomma. quei numeri che ci diranno qualcosa in più sullo stato di salute della squadra, fra una settimana in quel di Granarolo, opposti al BK Village, terza forza del girone.

19 gennaio 2019

UNDER 16 GOLD: BASKET 2000-NOVELLARA 81-51

BASKET 2000: Paparella 12 (5/15), La Rocca 9 (4/13), Fontanelli 11 (2/11), Marra 10 (2/9), Caldarola 15 (7/18), Delbue  (K) 2 (1/2), De Gregorio 9 (4/8), Cilloni 2 (1/1), Grisanti (0/2), Dorelli 3 (1/3), Brugnano 4 (2/6), Morano 4 (1/2). All. Iotti. Assistente: Morano.
Arbitri: Alessandro Guidi e Davide Aguzzoli di Reggio Emilia.
Note. Parziali: 17-10, 40-24, 63-41. Tiri liberi: Basket 2000 16/25, Novellara 8/19.
La capolista imbattuta rimane tale. Si gioca male, si tira peggio (30/90), ma si vince di 30. Differenza sin troppo generosa. Cambiano i protagonisti rispetto al passato nei 2003, ma il derby con Novellara non rimane mai una partita semplice: 17-14, 32-19,40-24. Poi gli ospiti, presentatisi in 8, con 2 ragazzi che escono per crampi nel finale, cedono, ma dopo aver dato tutto quello che avevano.